Devoir de Philosophie

romantisme

Publié le 30/06/2022

Extrait du document

« Flaubert—> romantisme - 1893: Il a eu une crise nervose d’épylèxie - andò in coma e quando si svegliò questa esperienza gli mostrò che il romanticismo mentiva e che la vita e la pena sono diverse LES DATES: Début 1760 avec le Sturm und Drang (=tempesta e impeto, desiderio)—> le désir c’est le centre du Romantisme Fin: 1857 avec Madame Bovary et les fleurs du Mal—> opera poetica e in prosa, verranno processate LES LIEUX DU ROMANTISME: 1.

ALLEMAGNE 1760—> stürm und Drang (Goethe,Schiller, Herder) 2.

ANGLETERRE 1760—> Ossian de Mc Pherson, The Castle of Otranto de Horace Walpole 1764 (=premiere oeuvre gothique), Frankenstein of Mary Shelley 1821 (Il teatro è un’esperienza partecipata che raggiunge un pubblico più ampio) Antropologie romantique - célébration de l’irrationnel - Dynamisme psychologique - Nature comme expérience du Divin.

Le Divin est immanent dans le monde Débat sur le Beau - Le Beau est Harmonie, équilibre - Le Beau est Désordre, trouble esthétique Le Sublime L’idée du sublime a été théorisé en Angleterre ( Frances Raynolds 1784 “ an enquiry concernant the principles of taste and of the Origin of our ideas of beauty) et en Allemand (Schiller “uber das 2 Herhabene= TERRIFIANT”), (Schelling “System des transzendentalen idealismus”) En France, le première oeuvre romantique, qui a les caractéristiques du romantisme : JeanJacques Rousseau , anche se conservava ancora molti caratteri del 700- troviamo il sensismo, il razionalismo e i caratteri del romanticismo - La nouvelle Héloïse 1761—> nouvelle parce que la prima: Abelardo: filosofo del tredicesimo secolo e Eloisa era un’allieva che gli era stata affidata dalla famiglia di lei per educarla.

I due si innamorano e hanno due figli.

La famiglia di Eloisa organizzò una vendetta su Abelardo, facendolo evirare e lui divenne abate e lei abessa di due differenti abbazie.

- abbiamo le lettere di Eloisa ad Abelardo.

Questa storia divenne un mito romantico.

La nuova Eloisa è un’eroina che rinuncia all’amore, a differenza della prima che cede alla passione. - Les confessions 1767—> Rousseau racconta dalla prima infanzia - on a la passion et l’intimidé - Les Rêveries (fantasticherie) du promeneur solitaire —> promenades dans lesquelles il s’abandonne à des rêveries.

I pensieri seguono la natura che c’è attorno. Nature mystique, vivante, animée, manifestation du divin—> c’est que on trouve chez Rousseau- la nature dépend des hommes, elle n’existe pas en tant que sujet.

Idée encore vivante aujourd’hui (idea ambientalista- che considera natura come identità a se stante, mentre qui è animata e viva, perchè corrisponde al sentimento di chi la guarda) Pagina 1 di 10 THEMES ROMANTIQUES Passions (pas seulement pour l’amour: pour l’argent, pour la politique, che conduce a azioni radicali, CHE GIUSTIFICA TUTTO!) Nature antinomie vs harmonie (il luogo in cui il romantico si trova può essere in armonia con il suo sentimento o può essere in contrasto Mysticisme- diverso dalla religiosità comune, dal rapporto col divino Fantastique Opera prima del gusto per il fantastico: Coleridge. IDÉOLOGIE ROMANTIQUE Individualisme—> exaltation du moi - chaque oeuvre d’art doit représenter le moi, l’individualité de l’artiste - l’arte è rappresentazione dell’io- typisch (specifico di un luogopittoresco) vs général (idée que Flaubert a de l’art: Flaubert pense que l’art est la représentation de la généralité probable et non de ce qui est typique. - Pour les romantiques, l’art est IRRATIONNEL vs au classiques qui considèrent que l’art est expression de la raison. - Per flaubert l’artista non deve parlare del reale FLAUBERT NON è REALISTA, ma vuole RACCONTARE IL VERO, che è una sintesi probabile del reale. - Historicisme FORMES ARTISTIQUES - lyrique: autobiographie du sentiment- s’attache à exprimer les sentiments du poète - Roman: histoire d’un individu et de ses passions (die Leiden des junges Werther)—> in seguito alla pubblicazione ci fu un’ondata di suicidi - Drame de passions - inventato da Hugo, che comprende caratteri tragicomici ÉLANS= slanci - exotisme: chronologique et géographique —> on imagine des pays qui sont magnifiques.

Pour l’Allemagne et l’Angleterre, les pays exotiques étaient l’Italie, Espagne et Grèce= Méditerranée, considère comme une région primitive où il y a une passion plus forte - anarchie: Prometheus—> eroe romantico per eccellenza - Mystique filon catholique (cattolicesimo viene visto come religione mistica, più sensuale, con più colori negli abiti dei sacerdoti, più canti e più quadri) - Fantastique: black novel, Coleridge, Poe (poe poeta americano considerato fondatore del thriller) HISTORICISME - littérature drame historique - Philosophie de l’idéalisme à l’historicisme (de Fiche à Hegel, che ha influenzato Flaubert) - Politique: tendance libérale, socialisme utopique STYLE - oximore: rappresenta uno scontro- le parole in rima sono ossidriche - Métrique puvre - Écriture peu soignée—> è il risultato di un raptus passionale Pagina 2 di 10 L’ESTHÉTIQUE DE FLAUBERT - 1845: Flaubert n’est pas encore le Flaubert que nous connaissons, il y a la fin de la première éducation sentimentale—> est encore un roman romantique - Quand il refuse le romantisme, il le refuse de l’intérieur - Il ya sa crise morale et artistique —> si trova in carrozza col fratello- viene una carrozza con i fanali accesi.

flaubert, che è giovane, fissa il fanale e cade a terra e resta in quello stato per giorni.

Avrà crisi cosi per tutta la vita.

In seguito deve fare solo lo scrittore e abbandona sia gli studi del diritto che gli obbligava il padre, che il romanticismo. - Apres la crise il y a un tournant esthétique - Choix de la littérature à la place de la vie—> si rifiuta a entrare nel dibattito culturale pubblico Abandon du romantisme 1.

Objection de type anthropologique: le modèle de vie romantique est utopique - la vita romantica è utopica 2.

Objection de type culturel: le romantisme est limité.

Il privilégie certains domaines de la réalité, certains lieux du monde et certains sentiments entre tous 3.

Objection de type esthétique: i romantici francesi non curano le proprie opere e scrivono male. Siccome per Flaubert lo stile è tutto, se non c’è stile, non c’è niente. THÉORIE ESTHÉTIQUE PANTHÉISME - SPINOZA: “l’univers est un tout.

Seule valeur: l’existence elle-même”—> concetto di panteismo= Dieu est par tout, dio è ovunque et donc Dieu est en nous et nous sommes en Dieu—> la sua filosofia du considerata eretica da tutte le confessioni cristiane fino a poco tempo fa . L’individualité del Dio biblico è difficile da considerare, Dio è sempre e dovunque —> questo concetto per Flaubert è essenziale —> Flaubert vuole essere come Dio nella natura: invisibile dovunque e presente dovunque. - MONTAIGNE: inventore dei saggi e del concetto di Io, di identità come la concepiamo oggi, che nel medioevo non esisteva.

Dégoût pour le quotidien et la sympathie universelle —> Montaigne et Flaubert: sympathie pour toutes les creatures THÉORIE ESTHÉTIQUE SCEPTICISME - Montaigne: “que sais-je?”—> nella casa di Montagne c’è questa frase diventata anche il titolo di una serie di celebri volumetti francesi.

Tutte le verità terminano in un que sais-je—> ci rimanda a Socrate: “So di non sapere” —> non vuol dire che non credo a nulla ma che sono pronto a interrogare tutto.

Dubitare anche di sé, mettere sempre in dubbio. - Flaubert: “ne pas conclure”—> non giudicare, non trarre conclusioni - rovesciamento completo della posizione romantica- il romantico sa sempre tutto o agisce senza sapere, ma giudica.

“le sentiment de mon infirmité me rassure”: infermità= incapacità di concludere. Secondo Flaubert, come secondo Hegel, l’uomo conosce solo ciò di cui fa esperienza e lasciarsi andare a questa relatività è rassicurante per Flaubert. panteismo= parità di tutte le creature di tutto l’universo - confermato nella filosofia di Spinoza (=filosofo del 17 secolo) - dio visibile dovunque e presente dovunque- Flaubert vuole essere così. Quando si parla di impersonalità di Flaubert non si parla di assenza- il narratore è tutti i personaggi 1845: fin de la première éducation sentimentale (ripubblicato nel 1870)- le genre de Flaubert est romantique Tournant esthétique Eleva letteratura e arte a unico valore, il n’y a pas d’autres valeurs Pagina 3 di 10 Per flaubert gli animali sono tra i temi più cari - attraversa tutto il medio oriente a cavallo—> CAVALLI tra animali più cari - “non conosciamo altro di ciò di cui facciamo esperienza”- non sappiamo ciò che l’altro sente, non sappiamo i pensieri dell’altro - in Madame Bovary l’unico personaggio di cui conosciamo i pensieri è Emma- il narratore nel descriverla diventa onnisciente e proietta su di lei i suoi pensieri di quando era giovane romantico (diverso dal dire che è Emma, perchè a differenza di Emma lui vede i pensieri dal di fuori)—> NON CONOSCIAMO I PENSIERI DI NESSUNO MODÈLES 1.

Homère —> tutta la sua opera si riassume in 40 giorni di guerra —> la materia dell’arte è ristretta: ognuno deve scegliere un piccolo pezzo della realtà purché non sia troppo vasto e comunque è indifferente 2.

Shakespeare—> ha descritto l’uomo universale e non ha mai scelto un ruolo piuttosto che un altro. - Di entrambi questi autori qualcuno non crede che siano esistiti, ma la coerenza dell’Iliade e odissea mostrano che si tratta di un autore —> sono talmente universali che chiunque può riconoscersi in loro - Flaubert dirà che “le meilleur artiste est celui qui se fait oublier”-> dont on oublie la biographie, parce que c’est son oeuvre qui reste - Borges (autore contemporaneo) dice che Shakespeare “era come tutti gli altri uomini”, era capace di essere tutti gli altri uomini l’ART est une valeur autonome (un valore in sé)—> n’a pas besoin d’être moral ou répondre à une ideologie - le but est la représentation et la beauté du style- il lettore aggiunge significato a ciò che legge conoscendo se stesso Représentation—> le but est la connaissance du réel; la descrizione deve mirare alla profondità = io non descrivo questo oggetto come se potessi vederlo solo dal di fuori- ognuno vede questo oggetto in modo diverso, cambia la mia relazione con oggetto l'art est - la représentation de la totalité du réel : tutto può essere materia d’arte- non c’è qualcosa che non può essere rappresentato - Est une valeur car resiste au temps, grand ennemi de l’homme - Est représentation du Vrai - Est le Vrai QUE REPRÉSENTER? Pour les romantiques Il ya des sujets meilleurs des autres: la passion, au contraire des classiques: la violence ≠ POUR FLAUBERT TOUT PEUT FAIRE L’OBJET DE L’ART - solo alla letteratura si chiede di occuparsi di qualche cosa in particolare, ma per Flaubert tutto può essere rappresentato e diventare opera d’arte. COMMENT REPRÉSENTER? - On peut représenter tout.

Comment? - du réel au vrai: Flaubert n’est pas realiste - rifiutava la definizione di realista- non vuole descrivere il reale ma il vero.

Come? Togliere al soggetto ogni carattere specifico- es Emma Bovary- se Flaubert fosse stato realista avrebbe scelto una delle tre donne e la avrebbe descritta minuziosamente, invece fa una sintesi di queste tre donne —> è questo il vero, perché se un personaggio ha qualcosa di troppo specifico noi non potremmo identificarci, Emma è una sintesi media della sua epoca, ma non è specificatamente legata al 19° secolo, dunque ancora oggi ci si può identificare in Emma Représenter uniquement les caractères généraux —> si rappresentano solo i caratteri probabili perché il lettore si deve identificare -nel teatro classico si mira al vrai semblable e non al reale: il fatto storico viene escluso nel teatro classico Pagina 4 di 10 De l’individu au type—> le type è il general e non il typisch: Homais est le type du positiviste, du pharmacien - è il tipo generale del positivista, del seguace di Voltaire, del farmacista, dell’anticlericale, di colui che sa qualcosa e crede di sapere tutto.

(Si riunì un gruppo di farmacisti che andarono a schiaffeggiare Flaubert perché si riconobbero in Homais). “ Le roman selon moi doit être scientifique (diverso da Zola) c’est à dire rester dans les généralités probables”—> non è il realismo, ma il calcolo delle generalità probabili da parte dell’artista MOYEN DE L’IDEALISATION = fare di un soggetto preciso un soggetto medio, una sintesi media della categoria, idealizzare, non portare all’ideale, ma spogliare degli elementi specifici, dunque: - choisir : sélection des éléments du réel vs représentation analytique du réel (Naturalisme- Zola) —> Flaubert mira a selezione e sintesi del reale, rappresenta la realtà mentre si svolge,≠ Zola mira a analisi del reale, a descrizione minuziosa e analitica.

Ma se mi limito a scegliere diventa noioso, dunque bisogna grossir: - Grossir —> l’art doit exagérer per non essere noiosa (es: dopo aver scelto gli elementi medi di Emma, Flaubert ha dovuto esagerarli, metterli in rilievo per far sì che noi potessimo crederci) L’ART N’EST PAS - Fantastique - Subjectif : non è uno sfogo- Flaubert ha un’espressione forte per parlare della soggettività dei romantici: “il faut éviter il vaso da notte romantico”- l’ arte è fatta non solo per sfogarmi ma perché anche gli altri possano leggerla - Un parti pris: non deve mostrare opinioni dell’autore- possono esserci ma non è lo scopo dell’arte FANTASTIQUE - existe comme phénomène de l’âme humaine - représente un cas particulier - Représente l’incapacité de l’artiste à s’exprimer en forme humaine SUBJECTIF: - l’artiste est impersonnel - Il ne doit jamais entrer dans la synthèse —> l’artiste est special - Le cas de l’artiste est d’ailleurs particulier, il n’est pas une personne quelleconque - si distacca dalla media dell’umano- l’artista che rappresenta se stesso sbaglia due volte: è doppiamente sbagliato rappresentare l’artista, perché non solo è soggettivo, ma anche perché l’artista è un caso particolare, che si distacca dalla media dell’umano. LE PARTI PRIS - exprimer ses opinions dans une oeuvre d’art en réduit la valeur universelle - Ne pas raconter soi-mémé - Ne pas commenter ses personnages (au contraire du Balzac che giudica )- ogni volta che metto aggettivo giudico - L’ART EST un phénomène cognitif, atemporel, universel POLÉMIQUES DE FLAUBERT CONTRE: Romantisme : subjectif et individualiste Le saint-simonisme: Saint Simon= filosofo dell’ottocento a cui si ispira Hugo nei Misérables (in cui i poveri sono tutti buoni e vittime)- teoria di solidarietà umana e sociale Pagina 5 di 10 le naturalisme aussi discute avec Zola - l’art n’est pas analytique INFLUENCES - Esthétique néoplatonicienne : rilettura di Platone in chiave cristiana- nasce nel 16 secolo in Italia - per Platone arte imita il reale e dunque è inferiore al reale perché è rappresentazione delle ombre- caverna- per i neoplatonici questo si rovescia: arte è rappresentazione del mondo delle idee, imita le idee e dunque è inferiore al reale- va avanti fino a idealismo tedesco - Esthétique classique - Boileau (theoricien de l’art classique) - Idéalisme allemand (Fichte, Hegel) HEGEL On a retrouvé des cahiers de Flaubert sur Hegel- sappiamo che la sua filosofia lo ha influenzato. Scala di valori per hegel: - VITA MATERIALE - ARTE - FILOSOFIA L’arte per Hegel est synthèse de particulier et universel, come per Flaubert HEGEL ET FLAUBERT: HEGEL FLAUBERT Théorie du vrai artistique Théorie du style Arte deve essere originale Artista è una sintesi Artista è una forma viva, un crogiolo Artista è oggettività pura= a dire che è forma viva TEORIA DELLO STILE Per i romantici: lo stile è l’homme- donné par la personnalité de l’artiste ≠flaubert: le style est la chose - adatterò il mio stile a ciò che descrivo, a ciò di cui parlo- non imporrò la mia personalità al reale ma lascerò che il reale si imponga a me( reale = tutto ciò di cui si può fare esperienza) METHODE Flaubert quando scrive Madame Bovary ha una crisi perché la prima opera non aveva avuto successo e un amico gli dice di choisir un sujet quotidien, semble et il choisi cette histoire.

Il doit : - Trouver le meilleur sujet pour représenter le vrai - Adapter la forme au sujet - il existe une seule forme adéquate pour chaque contenu- il n’y a pas de virgules - l’arte è esattezza, non ci sono due modi di dire una cosa - bisogna usare le ruses de style (astuzie di stile) - — > questo metodo è sintesi della retorica classica (inventio= trovare soggetto, dispositio= mettere in ordine, locutio= dare uno stile) STYLE: - continuità e fluidità dello stile - Coherence des images: devono essere coerenti in un paesaggio, anche le metafore e similitudini - Plan de perspective :costruire un piano di prospettiva, ci vuole struttura piramidale come in un quadro: ciò che è lontano è più piccolo- struttura piramidale—>aumenta in un punto per poi scendere, che non c’è in education sentimentale - Caratteri ben definiti, chiari, netti- Emma è cio che è. »

↓↓↓ APERÇU DU DOCUMENT ↓↓↓

Liens utiles